Carrello della spesa sempre più caro in Veneto: inflazione di settembre +3,1%

A settembre 2012 l’inflazione del nostro Paese aumenta di oltre tre punti percentuali rispetto allo stesso periodo del 2011 e influisce inevitabilmente sul costo della vita delle famiglie italiane. Anche in Veneto l’aumento dell’inflazione supera il 3% e fa lievitare i prezzi, componendo un «carrello della spesa» sempre più caro e limitando di conseguenza il benessere economico delle famiglie già stremate dalla crisi economica ed occupazionale.

Inflazione a settembre 2012
Var. % su settembre 2011
Fonte: elaborazioni OV su dati Istat

A settembre 2012 i prezzi al consumo in Veneto sono in aumento rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’inflazione infatti raggiunge in Veneto il 3,11%. Considerando la classifica nazionale il Veneto si posiziona all’ottavo posto dopo Sardegna (+3,10) e Toscana (+3%), dimostrando tuttavia un aumento dei prezzi più contenuto rispetto alla media nazionale (+3,2%).

Osservando le dinamiche dell’inflazione dall’anno 2000 possiamo vedere chiaramente gli effetti della crisi del 2007 che hanno fatto schizzare i valori dell’inflazione veneta portandola ai livelli della media nazionale. Tra il 2007 e il 2008 l’inflazione in Veneto è cresciuta fino a raggiungere quota 3,3% eguagliando l’aumento dei prezzi in Italia pur partendo da livelli inferiori. Dal 2009, quando il Veneto raggiunge il livello più basso dell’aumento dei prezzi (+0,3%) l’inflazione sta continuando a crescere costantemente raggiungendo valori nel 2011 lievemente superiori a quelli registrati nei primi anni 2000.

Serie storica dell’inflazione in Veneto e Italia
Variazione % su stesso periodo anno precedente
Fonte: elaboraizoni OV su dati Istat

L’aumento costante dell’inflazione incide sicuramente anche sul benessere economico delle famiglie. La percezione che le famiglie venete hanno della propria condizione economica a giugno 2012 peggiora notevolmente rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Il punteggio ottenuto dal Veneto nell’indicatore di percezione elaborato da SWG, non solo è piuttosto basso (36 punti su 100) ma risulta essere inferiore al resto nel Nord Italia e alla media nazionale. 

SCARICA LA SCHEDA INFLAZIONE IN VENETO Settembre 2012