Veneto: la crisi rallenta la produzione di valore aggiunto

valoreaggiuntoLa crisi non da segnali di allentare la sua morsa nella nostra regione: dal 2008 ad oggi il Valore Aggiunto ha segnato una contrazione del -5.5% a conferma di come le tensioni nel mercato della domanda non siano ancora assolutamente stabilizzate. Preoccupano particolarmente le dinamiche provinciali: segna contrazioni pesanti una realtà in passato dinamica come Treviso, ma anche Padova e Verona registrano variazioni importanti.

Scarica la scheda