In Veneto più disoccupati delle principali regioni europee

Tasso di disoccupazione in Veneto e competitors UE, Anno 2010
Fonte: elaborazioni OV su dati Eurostat

Secondo gli ultimi dati di Eurostat, nel 2010 la disoccupazione generale del Veneto si attesta al 5,8%. Il Veneto si posiziona terzo in classifica se paragonato con le principali regioni europee di riferimento. Ai primi posti la Germania, con le regioni del Bayern (4,4%) e quella del Baden-Württemberg (4,8%). In coda alla classifica invece gli spagnoli del Pais Vasco (10,5%) e della Cataluña (17,8%).

Serie storica annuale, Veneto e media regioni UE
Fonte: elaborazioni OV su dati Eurostat

PER IL VENETO AUMENTO IN UN ANNO. Osservando le dinamiche del tasso di disoccupazione a livello tendenziale possiamo vedere come il Veneto nell’arco di un anno registri un aumento della disoccupazione dell’1% seguendo il trend della spagnola Cataluña (1,6%) piuttosto che delle più virtuose regioni tedesche che vedono invece il tasso in diminuzione.

AUMENTO MENO RAPIDO SUL LUNGO TERMINE. Nonostante le dinamiche tendenziali negative, con un tasso di disoccupazione in aumento, sul lungo periodo, ovvero da prima della crisi economica al dato più recente di Eurostat, si può osservare come il tasso di disoccupazione del Veneto cresca con un ritmo meno sostenuto rispetto alla media delle regioni europee qui considerate (vedi il grafico). Se infatti per il Veneto nel periodo compreso tra li 2006 e il 2010 il tasso di disoccupazione generale cresce dell’1,8%, per le altre regioni europee qui considerate aumenta in media del 2,4%.

SCARICA LA SCHEDA DISOCCUPAZIONE_EUR Anno 2010