L’occupazione in Veneto non raggiunge i livelli dei competitors europei

Tasso di occupazione in Veneto e competitors UE
Fonte: elaborazioni OV su dati Eurostat

Nel 2010, secondo gli ultimi dati rilasciati da Eurostat, il tasso di occupazione in Veneto si attesta al 64,5%.Il Veneto è migliore solo della Cataluña e  si posiziona quinto in classifica se paragonato con le principali competitors europee. Ai primi posti Bayern e Baden-Württemberg con rispettivamente il 74,6% e 74% del tasso di occupazione.

Confronto tasso di occupazione Veneto, Bayern e media regioni
Fonte: elaborazioni OV su dati Eurostat

TREND IN DIMINUZIONE COME LA MEDIA REGIONALE UE. Osservando le dinamiche di lungo periodo (dal 2006 al 2010) la situazione per il Veneto non migliora, dimostrando un calo costante dell’occupazione in quattro anni (-1%). Tuttavia, il trend del Veneto segue quello del tasso di occupazione medio delle regioni europee qui considerate che, pur con valori più elevati, diminuisce costantemente (-0,9%).

BAYERN COME MODELLO. Dinamiche vicine all’eccellenza invece per la regione tedesca del Bayern che nonostante la crisi riesce a mantenere un mercato del lavoro vivo nel periodo 2006-2010, collezionando valori del tasso di occupazione mai al di sotto del 72% e una crescita in quattro anni del 2,5%. Quello tedesco è un modello da seguire per quanto riguarda la capacità occupazionale.

SCARICA LA SCHEDA OCCUPAZIONE EUR Anno 2010